Tag Archives: Italian

cyclingpro.net: CajaRural-RGA, nel 2019 su selle Repente

La Caja Rural – RGAha scelto le selle Repente. La formazione iberica ha annunciato oggi un accordo per il 2019 con l’azienda italiana di Massimo Farronato, che fa così il proprio debutto nel ciclismo maschile professionistico. Innovativa e recente realtà del panorama imprenditoriale italiano, la Repente ha sviluppato il brevetto per un modello di sella in carbonio ultraleggero […]

tuttobiciweb.it: Repente. Super Kuma, ask to Pittacolo

Michele Pittacolo è un atleta di grandissimo calibro e il suo palmares parla chiaro, infatti, sono ben 31 i titoli italiani conquistati da Michele nella sua carriera. Repente, azienda che produce selle hi-tech con sede a Marostica, è diventata da quest’anno partner del fortissimo atleta friulano, che pochi giorni fa a Francavilla si è laureato […]

inbici.net: Focus sul prodotto: Repente, il nuovo concetto di sella

Dotata di architettura modulare, la tecnologia Rls consente di avere più selle in una, scegliendo tra le tre diverse cover che si differenziano per caratteristiche ergonomiche, look ed imbottitura. Il livello qualitativo è altissimo, il peso una “piuma” Più di ogni altro componente della bicicletta da corsa, la sella ha una struttura e un’architettura che […]

bdc-mag.com: TEST SELLA REPENTE ALEENA 4.0

Repente è un marchio italiano specializzato nella produzione di selle. La particolarità dei suoi prodotti sta nel dare al cliente la possibilità  di separare la base in carbonio dalla cover e crearsi così la tipologia di sella adatta all’uso che se ne vuole fare. Nella foto qui sopra potete vedere una Aleena appena tolta dalla confezione. […]

TuttoBici: TecnoNews – Repente

In Italia siamo abituati alle bellezza, i nostri territori vantano panorami mozzafiato e l’arte è da sempre parte integrante del nostro DNA. Molti dei pezzi di design più significativi della storia moderna sono stati “partoriti” dalla mente e dalla matita di qualche genio italiano. Osservando le selle Repente, devo ammettere di rimanerne estasiato, poiché la […]