REPENTE SOTTO I RIFLETTORI DI CYCLE MODE TOKYO

Il pubblico della più importante fiera di settore giapponese ha dimostrato grande interesse per le innovazioni tecnologiche proposte dal brand vicentino.

Si è conclusa con un bilancio ampiamente positivo la partecipazione di Repente a Cycle Mode Tokyo 2023, il più grande festival del ciclismo sportivo del Giappone, andata in scena il 15 e 16 aprile al Tokyo Big Sight con circa 30 mila ingressi

I prodotti e le tecnologie innovative utilizzate da Repente non sono passati inosservati, attirando numerosi visitatori e addetti ai lavori nello spazio espositivo allestito da VTJ Ltd, distributore ufficiale in Giappone. L’innovazione è non a caso uno dei maggiori punti di forza di Cycle Mode Tokyo, che mira a rappresentare lo stato dell’arte dell’industria della bicicletta in tutte le sue espressioni, cercando di suscitare anche l’interesse delle nuove generazioni. 

«Le nostre selle sono progettate e realizzate totalmente in Italia, questo si traduce in un valore aggiunto soprattutto all’estero e lo abbiamo riscontrato anche in Giappone – commenta Massimo Farronato, Ceo di Repente -. Grazie all’ottimo lavoro svolto dal nostro distributore, il pubblico di Cycle Mode ha dimostrato di apprezzare gli studi che abbiamo effettuato sul comfort e l’ergonomia, la scelta dei materiali e le lavorazioni, oltre alle tecnologie con cui cerchiamo di rendere la sella per bici sempre più sostenibile dal punto di vista ecologico ed economico. Il nostro sistema brevettato RLS, che rende più sedute sostituibili e intercambiabili sulla stessa struttura portante, è uno dei contenuti tecnici che hanno fatto più presa sul pubblico giapponese».

Ed è innanzitutto grazie al Giappone se Repente ha aggiunto un’importante credenziale alle certificazioni di qualità dei suoi prodotti. Le selle, infatti, sono progettate in modo da ottemperare ai requisiti richiesti da JIS 9431, un protocollo particolarmente esigente e specifico per le selle, che prevede severi test di resistenza per equipaggiare le biciclette del Keirin, disciplina molto seguita dagli sportivi del Sol Levante.