L’AZZURRO CRISTIAN COMINELLI HA SCELTO REPENTE

Il vincitore del Giro d’Italia Cross 2022 ha equipaggiato tutte le sue bici con selle Repente

Un grande nome del fuoristrada italiano si unisce alla schiera degli atleti che hanno scelto Repente. Cristian Cominelli è un ciclista plurititolato, specializzato nel ciclocross e nella mtb, con esperienze internazionali maturate in 18 anni di attività. Le sue partecipazioni ad eventi internazionali in maglia azzurra sono state finora 71. Nel suo programma agonistico non mancano le competizioni Gravel.

Bresciano di Bienno, Cristian corre attualmente per il Cycling Cafè Rosti Racing Team. In passato ha fatto parte dei seguenti team: Team Bianchi dal 2002 al 2011, Team Idea nel 2012, Avion Axevo Mtb Pro Team nel 2013 e 2014, TiTiCi Pro Team nel 2015, Soudal Lee Cougan dal 2016 al 2019, Scott Racing Team dal 2020 al 2022.

Il suo palmarès in breve:
MTB
17 partecipazioni a campionati europei e mondiali, 6 volte campione italiano, 2° al campionato del mondo Team Relay 2006, 5° al campionato del mondo Juniores 2006, 3° al campionato del mondo Team Relay 2008, 3° al campionato europeo Team Relay 2008, 1° al campionato del mondo Team Relay 2009.
CICLOCROSS
15 partecipazioni a campionati europei e mondiali, 5 volte campione italiano, 3° al campionato del mondo U23 2008 4° campionato del mondo U23 (2009), vincitore Giro d’Italia 2020 e 2022.

Nel GRAVEL ha partecipato al primo campionato del mondo, nel 2022 a Cittadella, e nel 2023 sarà presente ad alcuni fra i maggiori eventi agonistici a livello internazionale, compresa la prossima edizione dei campionati italiano e mondiale.

Cristian Cominelli ha equipaggiato le sue bici con la sella Artax GL, uno dei modelli di Repente selezionati dai professionisti del Team Bingoal WB per affrontare il Giro delle Fiandre, la Parigi-Roubaix, la Liegi-Bastogne-Liegi e la Freccia Vallone.

“Artax è una sella confortevole, mi dà il giusto sostegno anche nel massimo dello sforzo e nelle varie posizioni che il fuoristrada richiede ai ciclisti – afferma Cominelli -. Oltretutto, considerato il suo peso ridotto, ha dimostrato sul campo di essere una sella molto resistente. Nel ciclocross, quando saltiamo letteralmente sulla bici dopo i tratti a piedi, la sella subisce compressioni molto violente e Artax GL non ha mai dato segni di cedimento”.

Nel programma agonistico 2023 di Cristian figurano le principali granfondo mtb italiane. Nella seconda parte della stagione si dedicherà in particolare al Gravel, preparazione ideale in vista della lunga e impegnativa stagione internazionale di ciclocross.

Cristian Cominelli dopo il campionato del mondo Gravel 2022