Benvenute Samantha e Monica!

Due specialiste della salita faranno il salto nella massima categoria con il team BePink, di cui Repente è partner da alcuni anni

Nel 2024, oltre alle atlete già confermate e annunciate, Samantha Arnaudo e Monica Trinca Colonel si uniranno alla squadra BePink, entrambe provenienti dal mondo delle Granfondo e pronte a fare il salto nel professionismo.

Il ritorno di Samantha Arnaudo non segnerà il suo debutto, ma rappresenta un gradito ritorno, dato che aveva già fatto parte di BePink come stagista nel 2020. Originaria di Cuneo e nata nel 1993, è una scalatrice che ha ottenuto notevoli successi quest’anno nel campo amatoriale, vincendo, tra le altre competizioni, la Maratona dles Dolomites (percorso lungo), la difficile Haute Route Alps in sette tappe, la Lapierre GF Mont Ventoux di tre giorni e La Fausto Coppi. Lo scorso anno, aveva anche conquistato un prestigioso successo internazionale a New York.

Nella mia seconda esperienza tra le professioniste, sicuramente avrò un approccio diverso. Ora mi sento più sicura di me“, ha dichiarato Arnaudo. “Ho molta determinazione e farò del mio meglio. Le gare che avevo affrontato con il team erano principalmente pianeggianti, quindi non avevo avuto l’occasione di mettermi alla prova su percorsi molto impegnativi. Sono curiosa di affrontare le salite. Sicuramente dovrò imparare molto, ma credo che ci sia sempre spazio per crescere“.

Monica Trinca Colonel, originaria di Grosotto (Sondrio) e nata nel 1999, è una passista-scalatrice che è salita in bicicletta sin da giovanissima, ha abbandonato il ciclismo dopo il biennio da Esordiente e ha recentemente riscoperto la sua passione. Negli ultimi mesi ha ottenuto successi nella Granfondo del Penice, nella impegnativa Sportful Dolomiti Race (percorso medio) e nella Re Stelvio-Mapei.

Pur avendo smesso di correre presto, la passione non è mai svanita“, ha dichiarato Trinca Colonel. “Ho sempre praticato sport: sci, fondo, sci alpinismo, corsa… poi, grazie anche a un ragazzo, ho ripreso a pedalare. Riprendendo a pedalare, ho capito che non volevo avere il rimpianto di non averci provato. Anche se studio e lavoro, ho fatto un test che è andato bene, quindi ho deciso di ‘provarci’! Ringrazio molto BePink per l’opportunità, perché non era scontato. Attualmente, nessuno mi conosce, quindi entrare a far parte di una squadra come BePink è una grande cosa. Il mio obiettivo principale sarà crescere e imparare dalle altre ragazze più esperte. Cerco soddisfazioni e, come detto, soprattutto voglio imparare“.

Un grosso in bocca al lupo a Samantha e Monica e benvenute nel gruppo degli atleti Repente!