Michele Pittacolo conquista con Repente il suo 31° titolo Italiano

È il 31° titolo italiano vinto da Michele Pittacolo, il primo su una sella Repente. L’azienda di selle hi-tech con sede a Marostica da quest’anno è partner del forte atleta friulano, che a Francavilla, in provincia di Chieti, si è laureato campione italiano paralimpico 2018 nella cronometro individuale. Nella bici utilizzata ha montato una sella modello Kuma versione crono, mentre nelle biciclette strada ha in dotazione i modelli Aleena e Comptus di Repente.

Pittacolo, già iridato nel 2011 e nel 2014 e bronzo alle Paralimpiadi di Londra nel 2012, a Francavilla ha combattuto (e vinto) contro gli avversari e contro il dolore. Due mesi e mezzo fa alla Granfondo del Po ha subìto la frattura di otto costole, un infortunio che ancora oggi fa sentire i suoi effetti durante gli sforzi intensi. Ora Pittacolo punta dritto verso il principale obiettivo di questa stagione, il campionato del mondo che si terrà in agosto a Maniago, vale a dire “in casa”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *