Annabel Fisher domina la finale della Gravel Earth Series e vince la classifica generale

34 anni, nata e cresciuta nello Yorkshire, vive vicino a Ginevra. Annabel ha iniziato a correre all’Università di Cambridge e attualmente è una ciclista professionista

Annabel Fisher (Café du Cycliste) ha vinto la prova finale del prestigioso circuito Gravel Earth Series a Cardona, in Spagna. La ciclista élite britannica ha dominato il campo femminile con una vittoria in solitaria, 13’59” più veloce della tedesca Svenja Betz e con un vantaggio di 21’40” sull’olandese Geertje Schreurs.

L’immagine simbolo della sua vittoria è quella di Annabel esultante che sul traguardo solleva in alto la sua bici, equipaggiata con la sella Repente Quasar CR 2.0. Una vittoria strepitosa, che le permette di aggiungere la vittoria nella classifica generale a quelle già ottenute nelle vittorie Traka, Rift Islanda, Octopus, Migration, tra le altre.

Gravel Earth Series è il circuito ciclistico che riunisce sei degli eventi gravel più importanti al mondo, con format diversi. Le sfide sono valutate in base alla difficoltà, al chilometraggio e al dislivello positivo, nonché al prestigio dell’evento.

La gara che ha deciso la classifica generale della Gravel Earth Series prevedeva 180 chilometri con 3.150 metri di dislivello su tre diversi tratti. La vittoria di questa competizione ha spinto Annabel dal quarto al primo posto nella classifica generale.

Il grande obiettivo ora sono i Campionati del Mondo Gravel che si disputeranno in Veneto il 7 ottobre.

Risultati – Donne top 10

1 Annabel Fisher (GBr) Café du Cycliste 7:32:37

2 Svenja Betz (Ger) 0:13:59

3 Geertje Schreurs (Ned) 0:21:40

4 Claudia Galicia Cotrina (Spa) Megamoq 0:23:02

5 Madeleine Nutt (GBr) The Ribble Collective 0:23:52

6 Cara Dixon (GBr) 0:25:39

7 Xaverine Nirere (RWA) 0:33:36

8 Amity Rockwell (USA) TREK/PAS/MAURTEN/SCHWALBE 0:41:00

9 Katherine Sheridan (USA) Mazda Lauf Factory Racing 0:43:57

10 Emma Ortiz (Spa) Team Groupe Abadie 0:45:12